Nuovo Header

Montagna sfregiata


Michele Corti, 6 dicembre, 2021

Valtellina: iniziati i lavori di una tangenziale sbagliata

Nonostante il Comitato Gruppo di salvaguardia territorio Stazzona - san Bernardo-Tirano abbia messo in evidenza che esistano delle alternative con minor consumo di suolo, nonostante che queste alternative comportino costi inferiori e minori rischi alla circolazione (con tratti che saranno a rischio gelo e colate detritiche), l'Anas sta dando il via ai lavori. Quando sussistono, però, gravi motivi (prescrizioni non rispettate, maggiori costi, rischi) possono essere interrotti. leggi tutto.

Lupo


Michele Corti, 5 dicembre, 2021

Presenza sistematica dei lupi nei centri abitati

Quest'anno non si è dovuto aspettare l'inverno per vedere i lupi circolare (e predare) liberamente nei paesi. Sono bastati i primi freddi. Non osiamo immaginare cosa accadrà a fine inverno. L'elenco delle località dove i lupi si sono installati nell'abitato è piuttosto lungo e riguarda località da un capo all'altro dell'Italia. Se poi aggiungessimo i casi di avvicinamento ai nuclei isolati, alle piccole frazioni, le predazioni di animali d'affezione e zootecnici nelle stalle, cortili, pertinenze di abitazioni rurali diventerebbe lunghissimo. Vediamo dove sono apparsi i lupi nei paesi nell'ultimo mese, quali reazioni abbiano suscitato, quali iniziative possono essere prese dai cittadini che non intendono restare passivi di fronte all'inerzia delle istituzioni. Dobbiamo reagire. leggi tutto.

Cultura rurale viva


Michele Corti, 4 dicembre, 2021

Uscito un libro importante sulla transumanza bergamina

Arioli, agricoltore, allevatore, studioso, ha dedicato lunghi anni alla ricerca delle tracce dei bergamini transumanti, in particolare della val Brembana e della val Seriana. Ha esplorato archivi di stato (Bergamo, Milano, Lodi) e parrocchiali, ricostruendo i movimenti e le attività di questi personaggi “vagabondi” tra Quattrocento e Ottocento. La ricerca di Arioli aggiunge elementi sostanziali alla comprensione del fenomeno bergamino e della nascita del sistema dell’affittanza agricola nella Bassa Lombardia. leggi tutto.

Articoli recenti sui grandi predatori

Proiettili di gomma per il lupo
Michele Corti (17/11/2021)
Aiutiamo Cristina a difendere le capre
Michele Corti (09/11/2021)
Allevatori respingono provocazione lupista
Michele Corti (14/08/2021)
Il lupo come oppressione sociale
Michele Corti (15/06/2021)
Il lupo agita la Valtellina
Michele Corti (12/05/2021)
Allevatori ossolani contro WolfAlps
Michele Corti (07/04/2021)
Bold wolves = lupi pericolosi
Michele Corti (06/04/2021)
A Belluno ferito al volto da "canide"
Michele Corti (29/03/2021)
I lupi dilagano della pianura padana
Michele Corti (21/03/2021)
La Germania infrange il tabù lupo
Michele Corti (24/02/2021)
Cavallero: Troppi lupi in Piemonte
Andrea Cavallero (23/02/2021)
In montagna è emergenza lupi
Michele Corti (21/02/2021)
Le capre di Nina: la libertà va difesa
Michele Corti (20/02/2021)

Articoli recenti su: ruralismo a 360 gradi

Cultura alpina: libro sui campanacci
Michele Corti (04/11/2021)
Convegno di Pinzolo rimasto a metà
Michele Corti (22/09/2021)
Transumanza dei bergamini 2021
Michele Corti (05/09/2021)
Rendena contro la mafia pascoli
Michele Corti (05/09/2021)
Tangenziale Tirano variante possibile
Santo Spavetti (31/08/2021)
La forestale e gli incendi boschivi
Marco Carzaniga (30/08/2021)
Fare formaggio, fare cultura (Valsassina)
Michele Corti (28/08/2021)
Incendi e lacrime di coccodrillo
Giancarlo Moioli (15/08/2021)
In memoria di Berto Vassena
Michele Corti (18/07/2021)
Elogio del piccolo negozio
Michele Corti (12/07/2021)
Fenomenologia del rastrello
Antonio Carminati (07/06/2021)
Resistenza e alleanza rurale
Michele Corti (31/05/2021)
Agricoltura obsoleta? Poi tocca all'uomo
Michele Corti (17/05/2021)
Dall'agricoltura rimedi per l'ambiente
Michele Corti (17/05/2021)
Carne ovina bergamasca
Michele Corti (05/05/2021)
Ferlinghetti e i formaggi di malga
Laura Zanetti (16/04/2021)
Il cane silano: dalla Calabria alle Alpi Franco D. Scarpino (19/03/2021)
L'importanza dei piccoli negozi
Andrea Aimar (01/03/2021)
Il rewilding autoritario spaventa
Michele Corti (01/03/2021)
Tangenziale di Tirano: ultimo atto?
Santo Spavetti (19/02/2021)


Vai agli articoli precedenti del 2021


Vai agli articoli delle annate precedenti



Novità dalle Edizioni Festivalpastoralismo: Bergaminus vagabundus


Autore: Natale Arioli

Titolo: Bergaminus vagabundus, La transumanza bovina tra le valli bergamasche e la Bassa (XIV- XIX secolo)
Editore: Festivalpastoralismo , Corna Imagna (Bg)
data di edizione: novembre 2021
pagine: 171 pagine
illustrazioni B/N
carta lucida
brossura
formato: 23,5 x 16, 5

Isbn: 978-88-943252-7-0
Prezzo di copertina: 13 €

Acquista direttamente dall'editore senza spese di spedizione  QUI

Resistenza rurale

È il programma del sito dal 2008. Molte cose sono cambiate in 13 anni. Abbiamo iniziato da subito a occuparci dei grandi predatori, ma - negli anni - quella che era una delle tante minacce al mondo rurale della montagna, è diventata una delle principali, quella che ferisce di più anche al di là del danno materiale. Nonostante questo fronte caldo continuiamo a occuparci di altri temi: gli sfregi alla montagna, il cibo territoriale, la cultura e le tradizioni, i problemi del pastoralismo e degli alpeggi. Con le rubriche/bacheche (principale: cerco/offro lavoro) forniamo un servizio che va al di là di quelli informativi e di riflessione politica e culturale.

(23/09/2021) Pastore con trentennale esperienza, munito di attrezzature, due cani da difesa greggi, un cane da conduzione, 18 capre camosciate offre collaborazioni in cambio di vitto e alloggio e sistemazione per i suoi animali (Nord Italia) 348 415 8071

Pastori e pastoralismo

Il Festival del pastoralismo di Bergamo dal 2014 promuove attività di valorizzazione dei prodotti e delle risorse del pastoralismo alpino, a partire dalla rivitalizzazione delle tradizioni e dalla divulgazione delle valenze storico-culturali e ambientali dei sistemi di allevamento basati sul pascolo e la transumanza.

Per saperne di più puoi ordinare il volume, pubblicato nel novembre 2019, che raccoglie contributi sulle transumanze alpine (ovine e bovine) di Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli. Consta di 217 pagine. Con numerose illustrazioni (B/N), carta lucida, brossura. Formato 23,5 x 16, 5. ISBN 978-88-943252-1-8. Prezzo di copertina 16 euro. Edito dal
Festival del pastoralismo di Bergamo puó essere acquistato online direttamente dall'editore a 16 euro (incluse spese di spedizione).

Ordina e paga qui


Il Festival del pastoralismo è nato grazie alla collaborazione dell'Associazione pastori lombardi (già "Pastori camuni"), fondata nel 2001 da Tino Ziliani, Angelo Bonù e Michele Corti. Tino era l'anima dell'Associazione ma ci ha lasciati improvvisamente nel febbraio 2020 a 67 anni. L'Associazione Festival del pastoralismo - in fase di transizione a APS (associazione di promozione sociale) Pastoralismo alpino - pur occupandosi di pastoralismo a 360 gradi (e non solo di quello ovino transumante come Tino) prosegue l'attività di Ziliani nel valorizzare la dimensione culturale del pastoralismo transumante.

Ricordo di Tino Ziliani

(01/11/2021) Al Festival del pastoralismo di bergamo, il 31 ottobre si è svolta la commemorazione di Tino Ziliani, il compianto presidente dell’associazione pastori lombardi. Tino, che contribuì molto alla nascita del Festival del pastoralismo di Bergamo e che era stato presente anche ad alcune edizioni che si erano svolte presso il Parco dei Colli, è stato ricordato da interventi di Michele Corti e di Anna Carissoni.

È stata quindi consegnata un’opera realizzata dallo scultore Carlo Previtali, realizzata in tre esemplari, ai parenti (il fratello Mario, anch’egli in passato pastore e una sorella) e a Claudio Felisetti, già allievo dell’arte della tosatura alla scuola di Tino che ne prosegue l’attività. leggi tutto



Il sito si pone sotto la protezione del santo della montagna (don Luigi Guanella) che ha combattuto i nemici della fede senza compromessi, che si è speso per i bisognosi senza compromessi, che ha promosso il progresso agricolo per i contadini.