Ruralpini resistenza rurale
 rural alpine communities




        Alpeggi, cultura e turismo rurali, agroalimentare tradizionale, politica contadina 

Motore di ricerca interno al sito (ruralpinifinder)
per contatti : redazione@ruralpini.it







EVENTI / SAGRE


INSERIAMO SOLO QUELLE CHE CI VENGONO SEGNALATE


Data
Luogo (clicca su luogo per vedere la locandina)
26.9 ESINE (Bs)
27-30.9 GANDINO (Bg)
28-29-
30.9
FALCIADE E VAL DI BOIS (Bl)
29.9 BIENNO (Bs)
29-30.9CORNIGLIO (Pr)
29-30-9
BRANZI (Bg)
4-28.10 PRADALUNGA (Bg)
8.10 MASSELLO (To)


Segnalaci (CON LA LOCANDINA) eventi in tema e sagre (di qualità)  è gratis, non c'è pubblicità, solo eventi  selezionati
redazione@ruralpini.it
whatsapp 3282162812




SOBRIETA', RICICLO, FANTASIA, ADATTAMENTO: LA DIETA DELLE GENERAZIONI PASSATE HA MOLTI ASPETTI DA RISCOPRIRE

VOLUME DI 644 PAGINE  20 €
    
La storia di un secolo e mezzo di alimentazione dei contadini della montagna lombarda. Sette storie di cibo e passione per la terra. Ricette



PER ORDINARE IL VOLUME ONLINE

CENTRO  STUDI VALLE IMAGNA (EDITORE)

AMAZON via ELLE LIBRI (DISTRIBUTORE)



schiscia/clicca "mi piace"


Adoravano lo stracchino
(di Gorgonzola)

(16.09.18) Il più grande compositore di tutti i tempi e il gentleman più elegante d'Europa erano (inizio Ottocento) grandi appassionati di stracchino di Gorgonzola leggi tutto




Bergamaschi a Verona (XIV -XVI sec.)
(10.09.18) Un  aspetto poco noto della transumanza tardo medioevale. Gli stretti rapporti tra Verona e la realtà zoocasearia lombarda leggi tutto

Il buon vino si fa nella terra
(29.08.18)  Anche in Veneto, dove l'ampio uso di pesticidi in viticoltura è oggetto di aspre contestazioni, c'è chi produce con il metodo biologico. Anche il Prosecco. Della pionieristica esperienza dell'azienda vitivinicola bio  Ai Rorè (zona di Conegliano) abbiamo parlato con Alberto Testolin, che ne commercializza la produzione in Trentino. leggi tutto

Ultime testimonianze di vita ruralpina in Val Grande  (alta Valcamonica) 
(28.08.18) La Val Grande in comune di Vezza d'Oglio rappresentava un grande comprensorio di maggenghi con prati-pascoli estesi su 1,5 km2 . Da primavera all'autunno era pieno di vita perché molte famiglie di  Vezza d'Oglio e delle frazioni salivano a popolare i maggenghi. Poi la crisi dell'agricoltura di montagna e il Parco hanno spento la pulsante vita agropastorale e banalizzato il paesaggio. Ma alcuni i contadini hanno a lungo continuato a utilizzare i loro maggenghi
leggi tutto

La Fen Fest de Mòn: una bellissima festa della tradizione viva

(05.07.18) La Fen Fest non è solo un evento sul tema della falciatura a mano, è una manifestazione che coinvolge tutto il paese. Ogni casa espone oggetti agricoli e tappeti tessuti a mano, si assagga il formaggio locale e si ammirano le belle, solide dimore rurali in legno e pietra che hanno resistito ai secoli ...   leggi  tutto

La lobby lupista censura le notizie "scomode"

(04.07.18) Negli ultimi giorni notizie importanti provenienti dalla Polonia e dalla Francia, imbarazzanti per il partito del lupo, sono state  ignorate dai media italiani. E c'è il precedente della morte di Celia Hollyworth la donna inglese sbranata dai lupi in Grecia. Quando un giornale nazionale ne parlò...   leggi  tutto

Artigianato alpino: giovani cercasi

(04.07.18)
 A Monno, in alta Valcamonica, la tante iniziative  fanno rivivere la cultura tradizionale alpina. Che si esprime attraverso pratiche agricole e alimentari ma anche l'arte della tessitura a mano. leggi  tutto


Tép de fé. tempo di fieno: tra rito e lavoro
(07.06.18)

 La fienagione sui prati di Cà Berizzi (il centro di cultura della valle Imagna, Aldemàgna), è eseguita con rastrelli di legno ma anche moderne rotopresse, è occasione per qualche spunto di Antonio Carminati sui tanti riflessi del fà fé nelle cultura rurale leggi  tutto

Cinofilia e cani da pastore oggi. Note al margine del raduno di Fara Gera d'Adda
(05.06.18) Dal raduno del 27 maggio scorso,sono emerse buone prospettive per la costituzione di una razza di cane pastore (di nome e di fatto) del Nord Italia. Al margine dell'evento alcune considerazioni sul rapporto tra cinofilia e realtà del cane pastore leggi  tutto


Basta con le bugie sui lupi!
(04.06.18) Dirigenti e funzionari dei servizi forestali e faunistici di tutte le regioni disinformano i cittadini per sostenere le faziosità animal-animaliste. Il che diventa grottesco in Trentino, dove la politica, in vista delle provinciali di ottobre, si sta smarcando - a parole -  dal lupismo.  leggi tutto

Il risveglio delle lingue alpino-padane. Riparliamone dopo vent'anni

(28.05.18) L'attualità delle lingue minoritarie in un mondo dove la globalizzazione arranca, l'élite è sempre più invisa e lontana dal popolo e fa studiare i figli in inglese. Vent'anni fa analizzavamo la situazione delle lingue alpino-padane. Molte delle considerazioni sono ancora attualissime. Soprattutto attuale è l'esortazione a conservare e valorizzare un grande patrimonio di cultura leggi tutto

El féen: storia, etnugrafia, agrunumia
(25.05.18) Presentazione in lingua lombarda (conferenza tenuta presso la Libreria il Gabbiano di Trezzo sull'Adda del 24 maggio 2018)  
presentasiun PDF (5Mb)

Val d'Aosta: a rischio scomparsa l'allevamento ovicaprino

(19.05.18) Il lupo sta minacciando l'estinzione della razza rosset, esempio di antica razza alpina. L'amara denuncia di Enrica Cretaz che ha dovuto vendere il suo piccolo gregge  leggi tutto


Il rilancio del cibo locale
(17.05.18) Intervento all' Incontro del gruppo di lavoro Agricoltura degli ecomusei lombardi con la rete dei Territori del cibo, Canneto sull'Oglio (Mn) Sabato 13 maggio 2017. leggi tutto

La dieta alpina nasce nel campo e sul pascolo

(13.05.18) La dieta alpina, cui è dedicato un volume pubblicato in questi giorni, rappresenta un'occasione importante.  Attraverso la rivalutazione degli alimenti "poveri" tradizionali, si può promuovere una rinascita agricola per la salute del corpo e delle comunità locali alpine. leggi tutto


Tutti gli articoli  del 2018 (sommario)

Tutti gli articoli 
del 2017 (sommario)


Creazione/Webmaster Michele Corti